Contribuire a Octoprint

Uno degli obiettivi del G.U.L.Li è di cercare di contribuire ai progetti che usiamo e dopo il talk-about su Octoprint che fece il nostro socio Diego Capasso a luglio 2017, inviai 3 piccole correzioni che furono accettate. In seguito ho continuato a contribuire.

OctoPrint è un server web per gestire una stampante 3D che funziona in aggiunta o in alternativa al pannello LCD della stampante. È scritto in Python ed è distribuito con licenza AGPL.

Molte delle modifiche che ho fatto sono piccole e non richiedono grandi conoscenze di programmazione:
elenco di commit
Ad esempio alcune modifiche riguardano errori di battitura nella documentazione per i quali è sufficiente conoscere l’inglese o usare un normale controllore ortografico per il testo o uno specifico per il codice sorgente, come CodeSpell, perché una parte della documentazione è incorporata nel codice sorgente, mentre altre correzioni riguardano errori nella struttura dell’HTML per i quali non server ricordarsi a memoria tutte le opzioni dei tag perché esistono programmi per il controllo automatico e servizi online come il validatore del W3C.
Su GitHub si può vedere l’elenco completo e aggiornato dei miei commit.

7ª Edizione dell’Happy Hour della Scienza e della Tecnica

Pontedera, 4 maggio 2017 – Il GULLi ha partecipato alla 7ª Edizione dell’Happy Hour della Scienza e della Tecnica organizzata dall’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. Marconi” di Pontedera. Ospiti dell’area dedicata alla Robotica e Meccatronica, abbiamo potuto presentare le stampanti 3D e parlare di Linux e delle soluzioni Open Source per la prototipizzazione rapida. L’evento era pubblico e molti gruppi di studenti sia dell’ITIS che di altre scuole hanno apprezzato le spiegazioni dettagliate del nostro instancabile e appassionato Emiliano. Continua a leggere

Iniziato il corso “Arduino” avanzato

È iniziato il 13 aprile scorso il corso di livello avanzato sul famoso controllore Arduino. Anche questa volta il corso sarà tenuto dal nostro Emiliano Agostini e fornirà nozioni teoriche e pratiche che andranno ad arricchire quelle già acquisite nel corso “base”. Nelle lezioni si parlerà di:

  • Servomotori
  • Lettori e schede RF ID
  • Comunicazioni wireless NRF24
  • Sensore ambientale di temperatura, pressione e umidità
  • Controllo di motori passo-passo per realizzare uno strumento a lancetta
  • Comunicazione Ethernet e scheda microSD

A tutti i soci partecipanti i migliori auguri di buon corso!

Trovi altre informazioni su questo e sugli altri corsi nella sezione dedicata ai corsi.