Kodi: il media center definitivo alla portata di tutti

Grazie alla passione per la tecnologia del nostro socio Simone Caciagli abbiamo potuto ammirare come sia possibile costruire un potente media center con una spesa di poche decine di Euro per l’acquisto dell’hardware e l’utilizzo del software  “Kodi”.

Kodi è un programma multipiattaforma, libero e open source (GPL), adatto alla fruizione di contenuti multimediali (es. musica, foto, video, podcast) già disponibili sul proprio computer, sulla rete locale o ricevuti in diretta da Internet o tramite schede di acquisizione TV con la possibilità di registrarli

È stato possibile vedere Kodi in azione su Linux (Debian) e sulla piattaforma “Raspberry”, una scheda di piccole dimensioni disponibile in diverse soluzioni hardware.

Il Raspberry è il compagno perfetto per sfruttare al meglio Kodi nel nostro salotto poiché l’hardware ha un costo ridotto e garantisce bassi consumi energetici a fronte di prestazioni ottimali.

Questa piattaforma ci permette di utilizzare il software Kodi tramite l’impiego di distribuzioni Linux specifiche (Open Embedded Linux Entertainment Center OpenELEC, Just enough OS for KODILibreELEC), inoltre possiamo installare anche distribuzioni più complete e generaliste compresa “Raspbian”, una versione Linux basata su Debian sviluppata sull’architettura Arm (famiglia di microprocessori utilizzati sul Raspberry).

Sito principale: https://kodi.tv
Data dell’evento: 14 Marzo 2017

I commenti sono chiusi